Maniago Vocalia Festival internazionale

Vocalia festival

Maniago Vocalia, Festival Internazionale di Musica al Teatro Verdi

Maniago Vocalia, Festival Internazionale di Musica al Teatro Verdi

Giunge alla sua tredicesima edizione il Festival Internazionale di Musica Vocalia.

Numerosi e prestigiosi artisti si sono susseguiti nelle precedenti edizioni dell’importantissimo evento organizzato del Comune di Maniago con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia.

Non da meno saranno gli artisti presenti in cartellone per questo 2019.

I concerti si terranno presso il Teatro Verdi di Maniago (Pordenone) il 17, 28, 24 e 25 Maggio alle ore 21:00.

La direzione artistica è affidata a Gabriele Giuga.

Scopriamo insieme chi sono gli artisti.

SERGIO CAMMARIERE | Venerdì 17 Maggio live al
Maniago Vocalia, Festival Internazionale

Piano Solo al Teatro Verdi di Maniago

Il primo artista presente in cartellone è Sergio Cammariere.

Artista di successo che da sempre nutre una forte passione per la musica jazz che è possibile riscontrare all’interno delle sue meravigliose composizioni.

Autore d’alto profilo che negli anni si è conquistato la stima del pubblico nazionale e non solo.

Memorabili sono i suoi successi derivanti dalla partecipazione al Premio Tenco ed al Festival di Sanremo.

Nello spettacolo che presenterà il 17 Maggio, Sergio Cammariere riproporrà tutti i brani che hanno segnato la sua carriera in maniera molto intima: la sua voce accompagnata solo dalle corde del piano da lui magistralmente suonato.

Un’atmosfera unica, magica, che combina momenti di poesia a momenti di musica jazz e ritmi latini.

Insieme a lui infatti sarà presente colui che da sempre scrive i testi dei suoi più grandi successi: Roberto Kunstler.

Insomma, uno spettacolo molto vario che rientra tra i progetti meglio riusciti del cantautore italiano.

NADA | Sabato 18 Maggio in concerto al
Maniago Vocalia, Festival Internazionale di Musica

Ultimo album di Nada al Festival di Maniago

Seconda ospite del Festival sarà NADA.

Figlia d’arte (il padre era clarinettista), Nada Malanima è nata Gabbro, una frazione di Rosignano Marittimo in Provincia di Livorno.

Fu la madre a scegliere l’insolito nome quando una zingara, di nome per l’appunto Nada, le predisse leggendole la mano che avrebbe avuto una figlia, e che questa avrebbe viaggiato e avuto successo.

Interprete di alcuni dei più apprezzati successi della musica italiana, la cantautrice è alle prese con la promozione del suo ultimo lavoro discografico ” E’ un momento difficile, tesoro

Si tratta di un disco contenente 10 brani totalmente inediti, prodotto da John Parish.

Nello spettacolo di Sabato 18 Maggio, l’amata cantautrice sarà sul palco insieme a validi musicisti: Francesco Chimenti, chitarre e tastiere, Franco Pratesi, bassi e synth, Enzo Moretto, chitarre e Luca Cherubini Celli, batterie.

MAURO PAGANI | Venerdì 24 Maggio live al festival di Maniago

Omaggio a Fabrizo De Andrè di Mauro Pagani
Mauro Pagani - della PFM autori di Creuza de ma con Fabrizio de André Maniago Vocalia Festival Internazionale
Mauro Pagani – PFM

Lo spettacolo di Venerdì 24 vede invece protagonista il polistrumentista Mauro Pagani.

Autore insieme a Fabrizio De Andrè di “Crêuza de mä“, capolavoro della musica italiana pubblicato nel 1984.

Già produttore affermato, ha fatto parte della PFM nel ruolo di flautista, violinista e cantante.

Il Musicista Lombardo con la ripubblicazione di “Crêuza de mä” si rende protagonista di uno degli omaggi più genuini alla voce e alle parole di De Andrè, di cui Vocalia vuole celebrare il ventennale dalla scomparsa.

Ha collaborato con molti altri musicisti italiani come Gianna Nannini, Timoria, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Massimo Ranieri, Luciano Ligabue, Caparezza e tanti altri.

E’ anche autori di molte colonne sonore.

Ha Vinto tre Targhe Tenco ed un Premio Tenco.

In concerto si esibiranno Mauro Pagani alla voce, violino e bouzouki, Eros Cristiani, alle tastiere e fisarmonica e Joe Daminai, alla batteria e percussioni.

NOA | Sabato 25 Maggio al Vocalia Festival di Maniago

Letters to Bach. Versi di Noa sulla musica di Bach.

La cantante israeliana NOA chiuderà il Festival Internazionale Vocalia con un concerto davvero coinvolgente.

Con “Letters to Bach“, riveste di parole le melodie di uno dei musicisti ed autori più noti della storia.

Si tratta di un progetto musicale unico creato da Noa, uscito il 15 Marzo 2019 e prodotto dal famosissimo Quincy Jones.

Arrangiamenti curati del leggendario chitarrista Gil Dor insieme con Or Lubianiker al basso e Gadi Seri alle percussioni.

Dunque uno sguardo al passato ed uno al presente: rispetto per le meravigliose musiche di Bach riviste comunque in maniera moderna.

Grande sensibilità e professionalità da parte dei musicisti presenti il 25 maggio: creeranno uno spettacolo unico in grado di lasciare stupito anche il più diffidente degli ascoltatori.

BIGLIETTI ED INFORMAZIONI

Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento al
Maniago Vocalia, Festival Internazionale di Musica al Teatro Verdi o acquistare i biglietti presso l’ufficio turistico (Museo dell’arte fabbrile) di Maniago oppure on-line su vivaticket.it;

Tel. 0427 709063,

Mail: museocoltellerie@maniago.it

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *